Progetto – Ecomill

Ammontare raccolto:

€ 0

Minimo

€ 0

100%
50%

Massimo

€ 0

Obiettivo:

€ 

Scadenza:

0 giorni

Numero investitori:

0

Investitore professionale:

NO

Condividi su:

  Rendimento finanziario atteso:


  Rientro del capitale:


  Incentivo fiscale:


  Impatto ambientale:


  Impatto sociale:

  Investimento minimo:


  Investimento massimo:


  Valore pre-money:


  % ceduta della società:


  Categorie di azioni:

Partner

Per seguire gli aggiornamenti sul progetto registrati!
Welfare Efficiency Piemonte, WE(Y), nasce dall’iniziativa congiunta di tre diverse realtà: Infinityhub, Reabilitiamo e Accademia dell’Efficienza. L’obiettivo della società è quello di efficientare dal punto di vista energetico una delle ex fabbriche tessili di Chieri - Torino che rappresentava l'emblema industriale della zona. Nella fabbrica sta sorgendo un nuovo centro fisioterapico riabilitativo all’avanguardia, volto alla cura e al benessere del cittadino. Il centro è promosso e gestito da Reabilitiamo, uno dei soci di WE(Y). L’intervento prevede l’installazione di tecnologie volte all’autoproduzione che permetteranno sia la generazione di energia elettrica che di riscaldamento/raffrescamento e la produzione di acqua calda, grazie a un cogeneratore e una pompa di calore ad alto rendimento. L’illuminazione sarà a LED e verrà anche installato un impianto fotovoltaico e una stazione per la ricarica di auto elettriche. Gli impianti realizzati da WE(Y) saranno utilizzati dal centro fisioterapico e l’utilizzo sarà pagato sotto forma di noleggio operativo con un contratto della durata di 16 anni. WE(Y) rappresenta il primo caso italiano di applicazione dello strumento di equity crowdfunding ad un intervento di efficienza energetica in una struttura che offre servizi legati al benessere della persona. L’iniziativa si ricollega ad obiettivi sociali ed ambientali quali: la riqualificazione di una struttura ad oggi inutilizzata, il suo efficientamento energetico e al contempo il lancio di un sogno imprenditoriale ovvero un servizio integrato fisioterapico assente a Chieri.

Promotori

La realizzazione del progetto si basa su un accordo di joint venture stipulato tra i soggetti promotori:
  • Infinityhub è un acceleratore di startup ed ESCo attento a iniziative innovative a vocazione green, vanta alle spalle diverse campagne finanziate con successo tramite equity crowdfunding tra cui la riqualificazione energetica del palazzetto sportivo Palayamamay, l’acquisizione e gestione di un parco eolico, l’installazione di colonnine per la ricarica di auto elettriche nella regione Umbria, per un totale  330 mila euro raccolti. Infinityhub è il promotore dell’iniziativa e coordinatore della realizzazione e della gestione.
  • Reabilitiamo è la società che possiede e gestisce il nuovo centro di recupero funzionale e fisioterapico. Nasce da un’esperienza decennale dei suoi fondatori nella cura della persona e dalla volontà di fornire al cittadino un centro polifunzionale che aggreghi servizi per la cura della persona grazie a un team di esperti professionisti.
  • Accademia dell’Efficienza è una società specializzata nella realizzazione di interventi di efficienza energetica di immobili e cicli produttivi aziendali. In WE(Y) è il soggetto che coordina e segue i lavori di ristrutturazione della vecchia fabbrica e dell’intervento di efficientamento energetico.

Modello di business

WE(Y) è una società veicolo creata dai tre soci fondatori sotto forma di start up innovativa e capitalizzata in parte tramite equity crowdfunding Il suo principale scopo è quello di svolgere un intervento di efficienza energetica presso il centro fisioterapico che sta attualmente sorgendo a Chieri, di proprietà di Reabilitiamo. Grazie alla capitalizzazione raccolta dai soci fondatori e dall’equity crowdfunding WE(Y) sottoscriverà un prestito bancario che permetterà di realizzare l’intervento di riqualificazione energetica dell’edificio. A sua volta, il centro fisioterapico si impegna a pagare alla società veicolo un canone (noleggio operativo) per un periodo di 16 anni. Grazie al canone pagato da Reabilitiamo, WE(Y) recupererà l’investimento iniziale e sarà in grado di generare un ritorno per i suoi soci.  

Roadmap

Le tappe di WE(Y):
  • Marzo 2019: l’idea di WE(Y) pone i suoi primi passi con la creazione della società e l’ottenimento dello status di start up innovativa presso la camera di commercio di Trento;
  • Maggio 2019: inizio lavori ristrutturazione edilizia della vecchia fabbrica tessile a Chieri;
  • Giugno 2019: viene lanciata la campagna di equity crowdfunding su Ecomill
  • Settembre 2019: ai lavori già iniziati di ristrutturazione edilizia dell’immobile cominciati nel Maggio 2019, si aggiungeranno anche quelli di tipo energetico, realizzati da WE(Y);
  • Inizio 2020: prevista la conclusione dei lavori e il centro fisioterapico inizierà a pagare il canone;
  • A conclusione dei 16 anni di contratto di noleggio operativo gli impianti diverranno di proprietà del centro fisioterapico e WE(Y) verrà liquidata
 

Intervento e utilizzo fondi

Gli interventi di riqualificazione energetica sono stati individuati sulla base di precise diagnosi energetiche già effettuate da Accademia dell’Efficienza che hanno permesso di identificare la miglior soluzione rispetto agli obblighi normativi. Ciò ai fini di garantire una maggiore sostenibilità ambientale ed economica e di ridurre notevolmente i costi energetici. L’intervento prevede l’installazione di tecnologie volte all’autoproduzione, come un cogeneratore e una pompa di calore ad alto rendimento, che forniranno sia l’energia elettrica necessaria alla struttura che il riscaldamento dei locali e la produzione di acqua calda per l’utilizzo della piscina riabilitativa. L’illuminazione sarà a LED. Sarà anche installato un impianto fotovoltaico e una colonnina per la ricarica di auto elettriche. Il costo totale dell’intervento è pari € 750,000 che verrà finanziato per circa l’80% con debito bancario e per la parte restante con capitale raccolto anche tramite crowdfunding. Gli interventi permetteranno anche di accedere a diversi incentivi che miglioreranno la sostenibilità economica del progetto. Questi includono titoli di efficienza energetica riconosciuti per un periodo di 10 anni a fronte dell'installazione del cogeneratore, una detrazione fiscale pari al 65% del costo di installazione della caldaia. Ulteriori incentivi che verranno richiesti includono i trasferimenti legati al conto termico per 5 anni e possibili contributi regionali a fondo perduto.

Il centro fisioterapico

Il centro polifunzionale di Reabilitiamo, che opererà sotto il nome di Fisiolike, offre servizi legati al recupero funzionale della persona come: la piscina riabilitativa, fisioterapia in acqua, riabilitazione in palestra, terapia strumentale, neuropsicomotricità, crioterapia, terapia fisica vascolare e visite mediche specialistiche. I promotori del progetto, con una lunga esperienza nel settore, sono riusciti ad aggregare competenze ed esperienze locali. L’aggregazione di servizi in un unico grande centro fisioterapico di circa 1300 metri quadrati, rappresenta una peculiarità nel territorio chierese, caratterizzato per lo più da piccoli studi. La struttura sorge inoltre in un territorio dalla particolare vocazione sportiva, riconosciuto per le sue eccellenze come il Chieri Calcio e il Fenera Volley. Queste caratteristiche, unite a trend come l’aumento della speranza di vita e l’invecchiamento della popolazione, rendono Reabilitiamo un soggetto particolarmente rilevante in un contesto sensibile ad iniziative che rispondano alla domanda di servizi fisioterapici e in generale di cura della persona. Gli utenti effettivi provengono perlopiù dalla zona vicino a Chieri, ma potenzialmente il bacino di clienti potrebbe estendersi a zone più lontane.  

Perchè investire

L’iniziativa di WE(Y) permette agli investitori di coniugare adeguati ritorni economici dall’investimento, ritorni ambientali positivi e il supporto alla creazione dell’offerta di un servizio nuovo e completo legato al benessere delle persone. Infatti, l’efficientamento energetico ottenuto dall’installazione di tecnologie all’avanguardia, permetterà di contenere i consumi legati a sistemi energivori come quelli legati alla piscina per uso fisioterapico.    

Analisi Economica

Le proiezioni del progetto basate su un periodo di 16 anni sono state elaborate su stime conservative. Alcuni dei possibili contributi e incentivi a cui WE(Y) potrebbe accedere, come il conto termico e i contributi regionali a fondo perduto, non sono stati considerati ma avranno potenzialmente un impatto positivo rilevante sui risultati economici di WE(Y).

   
Per sapere di più sul progetto e conoscere i dettagli dell’offerta registrati!
Per sapere di più sul progetto e scaricare i documenti registrati!
Per fare una domanda al progettista registrati!
  
Richiedi Informazioni

Presto il consenso all’invio di newsletter

Logo Ecomill Crowdfunding

Se vuoi rimanere informato sulle nostre attività,
iscriviti alla nostra newsletter: